KAL. FEB. (1) N

Sacra Helerni

Secondo Ovidio [Ov. Fast. II, 67] in questo giorno i pontefici celebravano il Dio Helernus nel suo bosco sacro (lucus) nei pressi della foce del Tevere [Ov. Fast. VI, 105 – 107]. Continua a leggere KAL. FEB. (1) N

IV KAL.  FEB. (27) C

Castori

Il tempio di Castor et Pollux si trovava sull’angolo sud-est del foro, vicino alla fonte di Juturna [Cic. Nat. Deor. III, 13; Plut. Coriol. III; Dion. H. VI, 13; Mart. I, 70, 3]. Continua a leggere IV KAL.  FEB. (27) C

VII KAL.  FEB. – V KAL. FEB. (24 – 26) C

Feriae Sementiva

Nella parte finale del mese di Januarius venivano celebrate le Feriae Sementivae che erano feriae conceptivae la cui data, secondo Varrone, era stabilita dai pontefici [Varr. L. L. VI, 26]; Continua a leggere VII KAL.  FEB. – V KAL. FEB. (24 – 26) C

Inno alla Madre degli Dei, a Hecate, a Giano

Chaire Madre degli Dei, dai molti nomi, dalla bella progenie

Chaire Hecate Prothyraia, dalla grande forza. Ma anche a Te

Chaire Giano ancestrale, Zeus imperituro, Chaire Zeus Supremo Continua a leggere Inno alla Madre degli Dei, a Hecate, a Giano

III ID.  JAN. (11) NP e XV KAL. FEB. (15) NP

CARMENTALIA

Carmenta è una divinità romana estremamente antica, com’è dimostrato dal fatto che aveva un flamen carmentalis [Cic. Brut. XIV, 57; ILS 1418], ma proprio per questo, i dettagli del suo culto, in periodo tardo repubblicano erano ormai confusi. Continua a leggere III ID.  JAN. (11) NP e XV KAL. FEB. (15) NP

V ID.  JAN. (9) NP

DIES AGONALIS

Questa festività è estremamente antica, come dimostra il fatto che il rituale fosse officiato dal rex sacrorum, ed il suo significato originario era ormai andato perso nel periodo tardo repubblicano. Continua a leggere V ID.  JAN. (9) NP

III NON.  JAN. – NON. JAN. (3 – 5) C

Ludi Compitales, Compitalia

I Compitalia erano le feste che si svolgevano ai compita [Fest. 40; Grat. Cyneg. 483] (gl’incroci delle vie, sia in città che nelle campagne) in onore dei Lares Viales Continua a leggere III NON.  JAN. – NON. JAN. (3 – 5) C